Richieste di prestiti in Italia, le tendenze del 2017

Richieste di prestiti in Italia, le tendenze del 2017

Sono aumentate le richieste di prestiti in Italia nel 2017 che vede un pesante +3,4%. Si tratta senza dubbio di un trend positivo per tutti gli enti che erogano quest servizio, ma che probabilmente non è da considerare come un buon sintomo dell’economia delle famiglie italiane. Nel secondo  trimestre si arriva così a un totale di + 3,9%, con una crescita delle domande del +8,6% se confrontate con quelle del 2016. Si tratta quindi di una tenenza che ci da chiaramente il polso di una condizione di difficoltà che non accenna a diminuire nonostante le belle parole spese sui mass media che davano assolutamente in ripresa il nostro Paese.

Prestiti in Italia, facciamo il punto

Da luglio a settembre, secondo le analisi Eurisc, i prestiti personali sono cresciuti del 6,4%, assieme sono cresciuti anche i prestiti per l’acquisto dei beni e dei servizi che registrano quindi un +2,1%. Assieme all’aumento delle domande però è cresciuto anche il valore medio dei finanziamenti richiesti che è di circa 9.0009 euro, quindi registrando un +8,6%.

Per quanto invece riguarda la distribuzione delle richieste per fascia d’importo, sono state le richieste inferiori ai 5 mila euro a vedere più domande, per un totale del 45,9% dei richiedenti un finanziamento, sebbene però sia stato registrato un calo del 2,4% rispetto allo stesso periodo ma del 2016. A vedere un forte aumento sono state invece le richieste di finanziamento con importi compresi tra i 10 mila e i 20 mila euro che segnano un incremento del +1,0%.

Una tendenza che non accenna a diminuire

Un altro sintomo del trend positivo delle richieste di finanziamenti sono l’aumento delle concessioni di prestiti a pensionati che, rispetto a qualche tempo fa, sono molto più facili da ottenere ed è stata anche estesa l’età per farne richiesta, soprattutto se si parla di finanziamenti erogati da privati.

prestitiTuttavia, c’è poco da stare allegri perché questa tendenza, come dicevamo prima, è sintomo di un’economia che non si è ancora ripresa e che si avverte ancora in forte sofferenza, soprattutto per le famiglie con figli e, appunto, per gli anziani.

Come cambia la necessità di finanziamento

La richiesta di prestito, che prima veniva fatta magari per far fronte a un acquisto fuori programma o per una situazione di emergenza, oggi è sempre più una necessità per arrivare a fine mese. Molti si indebitano per risolvere un debito preesistente, ma se non si gestisce bene questa condizione, i rischi possono esser davvero tanti. Un finanziamento, soprattutto di piccola entità, può essere risolutivo in un momento di difficoltà, tuttavia non può essere sempre quella la strada da intraprendere. Il consiglio è comunque quello di rivolgersi sempre a un’agenzia seria e accreditata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Informativa in materia di cookie, sulla base di quanto previsto dalla direttiva europea 2009/136. Utilizzando il sito l'utente acconsente espressamente all'uso dei cookie.Comunque è sempre possibile rifiutare il consenso disattivando l'uso dei cookie nel pannello dedicato di ciascun browser (Firefox, Internet Explorer, Chrome, Safari, Opera, ecc.). Cosa sono i cookie I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser). Utilizzati per migliorare i servizi erogati da un sito, i cookie sono usati per eseguire ad esempio autenticazioni informatiche (ricordare i dati di login in modo da non doverli reimpostare ad ogni accesso), monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server e di norma sono presenti nel browser di ciascun utente in numero molto elevato. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookie, che in alcuni casi sono quindi tecnicamente necessari. I cookie sono classificati in base alla durata e al sito che li ha impostati: - Cookie di sessione : si eliminano alla chiusura del browser. Essenziali per permettere all’Utente di navigare il sito ed utilizzarne i servizi e senza i quali sarebbe impossibile fornire i servizi richiesti dall’Utente; è il caso ad esempio di cookie per la sicurezza delle transazioni nel caso di home banking, o dei cookie per la memorizzazione degli acquisti per lo shop-on-line, ovvero di cookie che facilitano il download delle pagine web visitate - Cookie persistenti : si eliminano dopo un certo periodo fissato - Cookie di prime parti : impostati dai siti Web stessi (con dominio uguale a quello indicato nella barra degli indirizzi del browser) e possono essere letti solo da tali siti. Vengono comunemente utilizzati per archiviare informazioni quali le preferenze, da utilizzare alle successive visite al sito. - Cookie di terze parti : nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie di siti o di web server diversi; ciò accade perché sul sito web visitato possono essere presenti elementi come, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini che risiedono su server diversi da quello sul quale si trova la pagina richiesta. (come Google maps, Google Analytics ecc.) Come utilizziamo i cookie Questo sito utilizza tutte le tipologie di cookie sopraelencati. Come controllare, disabilitare e cancellare i cookie E'possibile limitare o bloccare i cookie incontrati nella navigazione del presente sito attraverso l'impostazione nel pannello dedicato del browser. I cookie sono normali file di testo, è quindi possibile accedervi utilizzando la maggior parte degli editor di testo o dei programmi di elaborazione testi. Per aprirli, è sufficiente fare clic su di essi. Per informazioni su come eseguire questo controllo fate riferimento alle informazioni sui cookie fornite dal browser stesso. Se utilizzate un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni. In ogni browser le operazioni di limitazione o blocco dei cookie vengono impostate seguendo una diversa procedura. Per definire le impostazioni corrette utilizzate la funzione di Guida del browser. Per limitare o disattivare i cookie su un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni. Informazioni più dettagliate relative ai cookie su Internet sono disponibili all'indirizzo http://www.aboutcookies.org/. Vi avvisiamo che la limitazione o disattivazione dei cookie potrebbero non garantire un corretto funzionamento del sito web. A causa di eventuali modifiche al nostro sito Web o alle normative riguardanti i cookie, è possibile che queste informative vengano periodicamente modificate. Siamo pertanto autorizzati a cambiare i contenuti delle informative e i cookie indicati nell'elenco in qualsiasi momento e senza preavviso. La versione più aggiornata può essere consultata in questa pagina Web.

Chiudi