Come fare soldi vendendo oggetti d’oro

Come fare soldi vendendo oggetti d’oro

Per chi ha intenzione di volersi sbarazzare di tutto l’oro che si ha in possesso perché oramai non solo non lo si indossa mai, o magari è legato a brutti ricordi, la soluzione ideale, potrebbe essere quella di vendere tutti questi oggetti e gioielli in cambio di una somma di denaro.

Ciò può essere possibile rivolgendosi ad uno dei tanti negozi di compro oro seri e competenti, in modo da poter finalmente dar via anelli usati, bracciali, orecchini, collane e quant’altro in cambio di un buon ricavo.

Per non incorrere però in probabili truffe e spiacevoli sorprese è bene che tu sappia dapprima alcune cose in modo tale da essere informato su alcuni aspetti.

Cosa significa oro 18 carati

Solitamente quando si possiede un oggetto in oro in mano, non si tratta mai di oro puro, ma all’interno sono presenti diverse leghe, quali rame, argento, nichel.

Quando si parla di oro 18 carati significa che il 75% è fatto di oro.

In molti però si chiedono se vendendo i propri monili in oro, si possa ricevere in cambio soldi in contanti.

Ovviamente è possibile ottenere contanti, tuttavia la legge ha stabilito alcuni parametri a tal riguardo.

Se dalla vendita di oggetti, la somma da riscuotere è superiore a 500,00€, il compro oro dovrà emettere un bonifico bancario o assegni non trasferibili.

Al di sotto di tale cifra, l’agenzia pagherà in contanti.

Invece, a differenza di ciò che si pensa, i soldi derivati dalla vendita, non vanno dichiarati all’Agenzia delle Entrate e in aggiunta non occorre riportarli nella dichiarazione dei Redditi.

I soldi ricavati possono essere messi sul conto corrente senza dare alcuna giustificazione.

Attenzione però: se la somma è piuttosto cospicua, l’Agenzia delle Entrate potrebbe voler verificare la movimentazione, quindi per non incorrere in problemi bisogna conservare la ricevuta rilasciata dal compro oro ed esibirla in caso di necessità.

Vale molto di più, l’oro giallo o l’oro bianco?

Questa è uno dei quesiti che molte persone si pongono prima di decidere di sbarazzarsi una volta per sempre degli oggetti preziosi.

In realtà, il valore dell’oro è sempre lo stesso, il colore cambia per via dei materiali utilizzati.

Se ci sono delle pietre preziose incastonate, è bene riprendersele anche perché i compro oro solitamente non collaborano con i gemmologi, ma sono interessati esclusivamente ad acquistare l’oro.

Se ci si accorge che per colpa propria o del compro oro c’è stato un errore di valutazione, il Codice Civile a tal riguardo parla molto chiaro: è possibile entro 5 anni richiedere la somma di denaro indietro.

Oggetti in oro: quanto valgono quelli nuovi e quelli usati

Se invece l’intento è quello di volersi liberare da un oggetto prezioso, che sia nuovo o vecchio per l’agenzia è indifferente, ciò che conta è soltanto il suo peso.

Ci sono alcuni compro oro che possono valutare di più l’articolo firmato, ma sono molto rari e in aggiunta nulla è scontato.

Infine, per non incorrere in probabili truffe, talvolta può accadere che la bilancia sia truccata.

La legge stabilisce che questi strumenti vengano sottoposti a taratura periodica con certificato rilasciato dalla Camera di Commercio.

Quindi prima della pesatura dell’oro, si può richiedere di visionare il suddetto certificato al fine che il tutto sia svolto secondo le normative vigenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Informativa in materia di cookie, sulla base di quanto previsto dalla direttiva europea 2009/136. Utilizzando il sito l'utente acconsente espressamente all'uso dei cookie.Comunque è sempre possibile rifiutare il consenso disattivando l'uso dei cookie nel pannello dedicato di ciascun browser (Firefox, Internet Explorer, Chrome, Safari, Opera, ecc.). Cosa sono i cookie I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser). Utilizzati per migliorare i servizi erogati da un sito, i cookie sono usati per eseguire ad esempio autenticazioni informatiche (ricordare i dati di login in modo da non doverli reimpostare ad ogni accesso), monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server e di norma sono presenti nel browser di ciascun utente in numero molto elevato. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookie, che in alcuni casi sono quindi tecnicamente necessari. I cookie sono classificati in base alla durata e al sito che li ha impostati: - Cookie di sessione : si eliminano alla chiusura del browser. Essenziali per permettere all’Utente di navigare il sito ed utilizzarne i servizi e senza i quali sarebbe impossibile fornire i servizi richiesti dall’Utente; è il caso ad esempio di cookie per la sicurezza delle transazioni nel caso di home banking, o dei cookie per la memorizzazione degli acquisti per lo shop-on-line, ovvero di cookie che facilitano il download delle pagine web visitate - Cookie persistenti : si eliminano dopo un certo periodo fissato - Cookie di prime parti : impostati dai siti Web stessi (con dominio uguale a quello indicato nella barra degli indirizzi del browser) e possono essere letti solo da tali siti. Vengono comunemente utilizzati per archiviare informazioni quali le preferenze, da utilizzare alle successive visite al sito. - Cookie di terze parti : nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie di siti o di web server diversi; ciò accade perché sul sito web visitato possono essere presenti elementi come, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini che risiedono su server diversi da quello sul quale si trova la pagina richiesta. (come Google maps, Google Analytics ecc.) Come utilizziamo i cookie Questo sito utilizza tutte le tipologie di cookie sopraelencati. Come controllare, disabilitare e cancellare i cookie E'possibile limitare o bloccare i cookie incontrati nella navigazione del presente sito attraverso l'impostazione nel pannello dedicato del browser. I cookie sono normali file di testo, è quindi possibile accedervi utilizzando la maggior parte degli editor di testo o dei programmi di elaborazione testi. Per aprirli, è sufficiente fare clic su di essi. Per informazioni su come eseguire questo controllo fate riferimento alle informazioni sui cookie fornite dal browser stesso. Se utilizzate un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni. In ogni browser le operazioni di limitazione o blocco dei cookie vengono impostate seguendo una diversa procedura. Per definire le impostazioni corrette utilizzate la funzione di Guida del browser. Per limitare o disattivare i cookie su un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni. Informazioni più dettagliate relative ai cookie su Internet sono disponibili all'indirizzo http://www.aboutcookies.org/. Vi avvisiamo che la limitazione o disattivazione dei cookie potrebbero non garantire un corretto funzionamento del sito web. A causa di eventuali modifiche al nostro sito Web o alle normative riguardanti i cookie, è possibile che queste informative vengano periodicamente modificate. Siamo pertanto autorizzati a cambiare i contenuti delle informative e i cookie indicati nell'elenco in qualsiasi momento e senza preavviso. La versione più aggiornata può essere consultata in questa pagina Web.

Chiudi